Normativa settore turistico

Turismo extralberghiero e pagamenti elettronici


A seguito di numerosi recenti controlli presso numerose strutture extralberghiere (case vacanza) non imprenditoriali ed abitazioni adibite a locazione turistica, è emerso che circa il 20% dei proprietari utilizzava metodi di addebito elettronico come Pos ed e-commerce.

Tali metodi di pagamento tuttavia costituiscono un incontestabile elemento di imprenditorialità e pertanto violano tutte le normative in essere. Tali strutture oltre a ricevere multe fino a €5.000,00 sono state chiuse immediatamente; inoltre sono state sottoposte ad accertamenti per quantificare l’entità dell’evasione dell’IVA per gli ultimi 5 anni.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *