eventi

Acquario di Roma


L’Acquario di Roma è quasi pronto. La data ufficiale di apertura (l’ennesima da quando è iniziata la storia dell’opera nel 2008) non c’è ancora ma i lavori sono conclusi, mancano alcune rifiniture e riempimento delle vasche e tutto ciò avverrà, come auspicato, nel 2020.

Nel frattempo in questi giorni partirà una sorta di pre-opening, eventi e mostre per far scoprire l’Acquario ai romani; già dall’autunno 2019, l’ideatore dell’intero progetto Domenico Ricciardi, ha l’idea e la speranza di portarci le scuole, visto che il fine ultimo dell’Acquario è la sensibilizzazione sui temi del mare e la tutela delle specie marine.

L’acquario ospiterà pesci virtuali e meccanici, realtà aumentata e auditorium in 4D.

L’intera struttura avrà un’ampiezza di 18.000 metri quadrati.
I pesci reali non resteranno a vita nelle vasche ma dopo un periodo prestabilito saranno rilasciati in mare aperto, nel loro habitat naturale.
Tra gli esemplari che saranno ospitati ci saranno squali, meduse, cavallucci marini, razze, stelle marine ed altre specie di pesci.
Il tutto in 30 vasche tematiche riempite da un milione di litri d’acqua per 5.000 esemplari totali e 100 specie differenti.

Roma attende con ansia questo evento!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *